Kikolle Lab: un mondo a misura di bambino nel cuore di Milano

Mamme coi tacchi a spillo

Da dove deriva il nome Kikolle?
Sono mamma di 3 bambini a cui abbiamo dato nomi che in italiano e in olandese (lingua del papà) possono essere pronunciati allo stesso modo; la mia secondogenita si chiama Nicole e quando aveva un anno e mezzo/due a chi le chiedeva come si chiamava lei rispondeva “Kikolle”! Il nome quindi nasce dalla creatività e dalla spontaneità di un bambino; la cosa bella è che tutti i bambini che vengono da noi, di qualunque età essi siano, sanno dire alla propria mamma dove vogliono tornare.

Com’è nata l’idea?
Prima di tutto da un’esigenza e poi dal sogno di poter realizzare anche a Milano un posto bello, accogliente, semplice ma elegante per bambini… proprio come avevo visto a Londra e in altri paese del Nord Europa. La mia era l’esigenza di una mamma con due figli piccoli, in una grande città e spesso con un marito che lavorava il weekend. Ero sempre alla ricerca di laboratori ed esperienze di scoperta e gioco da fare con loro anche fuori di casa, ma confesso che ero molto delusa perché trovavo solo posti brutti e con attività obsolete e poco interessanti.

Kikolle Lab non è un nido, non un baby parking, non una ludoteca. Che cos’è?
È una “casa fuori casa”, un posto dove i bambini fanno i bambini e soprattutto giocano di più! Tecnicamente: uno spazio polifunzionale dove offriamo laboratori creativi dall’arte al teatro, dalla cucina alla psicomotricità, dalla danza al gioco in inglese durante l’intera settimana, compresi i weekend, e per tutto il giorno, per bambini dai 10 mesi ai 7-8 anni; e presto anche 10 anni! Da febbraio avremo un laboratorio di Musical!

La giornata tipo
La giornata tipo del Kikolle forse non esiste. “Never a dull moment” è il nostro motto. Ogni giorno un gruppo di bambini diverso, ogni giorno un calendario di laboratori vario e feste di compleanno per lo più personalizzate sui gusti e l’età dei bambini. Perché al Kikolle la parola d’ordine è flessibilità: per questo offriamo la possibilità di frequentare quando si vuole e di pagare solo se si frequenta. Normalmente al mattino vengono i bambini tra i 10 e i 36 mesi che hanno scelto il nostro Centro Prima Infanzia come alternativa al nido, al pomeriggio arrivano i bambini dopo scuola della materna, delle prime classi delle elementari e dell’asilo, per seguire una delle nostre attività pomeridiane.

Fate laboratori del week end?
I laboratori del weekend si svolgono soprattutto il sabato e la domenica mattina. Cerchiamo di alternare le diverse fasce di età: quindi o baby (dai 10 ai 24 mesi) o big baby (dai 2 ai 3 anni), oppure offriamo attività adatte ai bambini dai 3 anni in su. Ogni domenica mattina si gioca in inglese con un’insegnante madrelingua molto brava, che abbiamo formato secondo il metodo Kikolle Lab. Le attività proposte vanno dalla cucina, all’arte, alla manipolazione, alla lettura delle fiabe. A volte i nostri weekend sono delle vere e proprie feste a tema a seconda del momento dell’anno, dove bambini e genitori possono anche partecipare insieme.

Le feste personalizzate?
Le nostre sono feste prima di tutto “mai urlate”, senza microfono e con una grande attenzione al bambino che con noi può esprimere qualunque desiderio. Le animatrici sono tutte ragazze interne all’organizzazione (non chiamiamo mai animatori esterni), che sanno fare di tutto e con grande professionalità: dal classico trucca bimbi alla baby dance, agli spettacoli di magia, fino a uno show vero e proprio di bolle di sapone giganti. Le novità sono le nostre feste laboratorio a tema cooking o arte e le feste serali per i bambini più grandi che possono mangiare insieme una pizza o hamburger e hot dog. Le feste del Kikolle hanno tutte un tocco “vintage”: ci piace usare la carta crespa e non i palloncini, ci piace creare e mimare le  vecchie favole di un tempo, piuttosto che travestirci da personaggi dei cartoni animati. Il tutto con un’attenzione particolare a ogni dettaglio, dal buffet ai piatti e bicchieri che utilizziamo (Rice o My Little Day). Le feste del Kikolle possono essere svolte sia all’interno della nostra struttura che a domicilio in case o giardini o presso un oratorio.

Come si entra nel mondo Kikolle?
Dalla porta principale! Nel mondo di Kikolle si entra come entrano i bambini: con un sorriso, con semplicità e tanta voglia di giocare. Non c’è bisogno di iscriversi o pagare inutili quote associative. Si viene quando si vuole, quando si ha piacere o bisogno. Noi aspettiamo tutti i bambini a braccia aperte. Perché ogni bambino è diverso dall’altro, ma ogni bambino è speciale per noi.

 

leggi tutto l’articolo 

Leave a Reply