Quattro chiacchiere sul divano sulla sicurezza sugli sci

27 Marzo 2016

La cronaca ogni anno riporta un numero sempre più elevato di incidenti avvenuti sulle piste da sci. Alcuni più lievi, altri molto gravi. È stato proprio un incidente fatale, accaduto due anni fa, a travolgere la vita di una famiglia e di una mamma. Da allora, questa mamma, insieme a una comunità straordinaria che si è raccolta spontaneamente intorno a lei, dedica le sue energie e il suo tempo affinché la sicurezza sulle piste da sci, soprattutto dei bambini, sia garantita sempre di più.

Kikolle Lab Event: Quattro chiacchiere (sul divano) con Elisabetta De Biaggio si terrà:
Mercoledì 20 Aprile – ore 19.00
Elisabetta De Biaggio, mamma della piccola Matilde e autrice del libro “Matilde dov’è”, edito da Valentina Edizioni, siederà sul divanetto del Kikolle Lab per parlarci della ONLUS Il Sorriso di Matilde e degli obiettivi raggiunti a un anno dalla sua fondazione, sia nel campo della solidarietà sociale sia in quello della prevenzione e della sicurezza dei bambini che praticano lo sci. Con Elisabetta, oltre alla nostra Federica, ci sarà anche Valentina Brioschi di Valentina Edizioni, per raccontarci di come il libro “Matilde dov’è“,  sia uno strumento prezioso, che scegliendo il linguaggio semplice e rassicurante dell’infanzia, aiuta a rispondere alle domande definitive dei bambini: quelle sulla vita e sulla morte.

Con l’occasione si potrà acquistare una copia del libro per sostenere l’associazione e il perseguimento dei suoi obiettivi.

L’evento è gratuito, ma chiediamo di prenotare in Reception oppure allo 02 366 96950 o a info@kikollelab.comDurante l’evento è attivo un servizio di baby sitting free of charge per i bambini e alla fine verrà offerto un piccolo aperitivo ai partecipanti.

Lascia un commento

ACCORGIMENTI COVID

ACCORGIMENTI COVID
Saranno rispettate tutte le normative vigenti per l’emergenza Covid-19 a tutela della salute del personale e dei bambini, che parteciperanno ai laboratori e accederanno alla struttura. Nella programmazione e organizzazione dell’intrattenimento proposto sarà garantito il rapporto numerico bambini/educatrice previsto in relazione all’età dei bambini, nonché il prescritto distanziamento interpersonale nell’ambito delle attività ludiche e di gioco.